Scrive Hugo von Hofmannsthal: ‘la profondità va nascosta. Dove? Alla superficie’. Ribatte Oscar Wilde: ‘il semplice è l’ultimo rifugio del complesso’. Ecco dove si cela l’amarezza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *